martedì 11 gennaio 2011

8

PANE VORTICE

Questo pane ha origine dai Paesi Baltici, io ho seguito la ricetta "riveduta" da arte in cucina e a mia volta "riveduta" in base agli ingredienti che avevo a disposizione.

350 grammi di farina
20 grammi di zucchero
6 grammi di sale
1 bustina di lievito di birra secco
125 ml di latte circa
70 grammi di burro
1 uovo
100 grammi di cioccolato
1 stampo a cerniera

Ho usato la macchina del pane, inserito il burro sciolto, il latte, l'uovo, la farina, lo zucchero, il sale e il lievito (metto il sale in un angolino del cestello e il lievito nell'angolino opposto in modo che non vengano a contattao), ho impostato il programma impasto (quello per preparare la pizza), al bip ho aggiunto le goccie di cioccolato e aspettato la fien del programma.

 alla fien del programma ho versato l'impasto su un tagliere infarinato e diviso in 8
 e poi ogni spicchio in due, fatto delle palline e poi schiacciate
ho disposto i dischi ottenuti accavallandoli un pò e passando il pennello bagnato nel latte
poi ho spolverato con lo zucchero e lasciato lievitare circa un quarto d'ora (penso che la prossima volta lo farò lievitare ancora un pò)
Cuocere in forno calco a 180° per 25 minuti e sentirete che profumoooooo.

La prossima volta voglo provare la ricetta originale di Saveurs et Gourmandises

8 commenti:

Dona ha detto...

mmmmm... deve essere squisito!

Sofia ha detto...

si presenta invitante! ciao

nicoletta ha detto...

slurp...una ghiottoneria, mi viene l'acquolina in bocca, brava

franca ha detto...

deve essere davvero buono questo pane dolce,da provare,
ciao

Zia Dantè ha detto...

Solo leggendo mi è venuta l'acquolina in bocca mi sa tanto che ti rubo la ricetta - Ciao

Dany ha detto...

provatelo e ditemi se vi piace ^__*
Con queste dosi ci voleva una teglia più piccola, ma la prossima volta faccio la dose intera della ricetta originale.

franca ha detto...

voglio il mio fornooooooooooooooo, lo grido al tecnico che ancora non si decide a ripararlo,dice ha troppo lavoro ,durante le feste la gente ha rotto tutto e tutti hanno fretta.e quindi spera di farlo questa settimana,ma la settimana già sta finendo e il telefono non squilla............ufffiiiiiiiiiiiii.
appena potrò la provo e ti faccio sapere

Nadji ha detto...

Ces pains sont toujours très beaux à voir et très bons à manger.
Bravo pour les tiens.
A très bientôt.

.

Related Posts Widget for Blogs by LinkWithin

STO PARTECIPANDO

SAL clicca sulle immagini per visitarli
SWAP

Lettori

Forse ti sei perso..........

Post più popolari negli ultimi 7 giorni

Post più popolari

Cerca nel blog

Caricamento in corso...

Recent Visitors

LEGGI IL BLOG NELLA TUA LINGUA

Grafic Scribbles
LA GRAFICA DI QUESTO BLOG E' STATA FATTA DA ME, UTILIZZANDO ELEMENTI FREE PRELEVATI DAL WEB, RINGRAZIO GLI IDEATORI DI TALI ELEMENTI E MI SCUSO PER NON SAPERLI RINOMINARE, SONO TRA QUELLI INDICATI NELL'ELENCO BLOG DI SCRAP (spero di averli inseriti tutti, se così non fosse perdonatemi, se mi verrà segnalato provvedo ad aggiornarlo).

contatore

Online da
giorni!
Preleva

visitatori

free counters
Salva

Amicizia

Un semplice conoscente quando arriva a casa tua agisce da invitato,
un amico apre il tuo frigo e si prende da bere.
Un semplice conoscente non ti ha mai visto piangere,
un amico ha le spalle temprate dalle tue lacrime.
Un semplice conoscente non conosce la tua famiglia, genitori, fratelli,
un vero amico ha nella sua agenda, i loro numeri di telefono.
Un semplice conoscente porta un bottiglia di vino alle tue cene,
un amico arriva presto per aiutarti a cucinare e va via tardi per aiutarti a rigovernare,alle tue cene.
Un semplice conoscente fa dell'ironia sulla tua romantica storia d'amore,
un amico si informa felice della tua romantica storia d'amore.
Un semplice conoscente pensa che l'amicizia sia finita dopo una lite,
un vero amico ti chiama dopo una lite.
Un semplice conoscente si aspetta che tu ci sia sempre per lui,
un vero amico c'e' sempre per te.
Un semplice conoscente legge questo post e basta.
Un vero amico se lo copia e lo tiene sul proprio pc.
(grazie a Dantea che mi ha permesso di copiare queste bellissime parole)