lunedì 7 marzo 2011

8

CUCITO CREATIVO: i cuscini per le sedie della cucina

Quando ho comprato le sedie della cucina (in precedenza le ho avute con la seduta rotonda, poi quadrata ed ora sono sagomante) non ho pensato ai cuscini e che forse non sarebbe stato così facile trovarli fatti,
in attesa di trovarli che mi piacessero avevo adattato quelli quadrati, ritagliando la spugna e anche il tessuto e per un pò sono andati, ma ora era proprio il caso di cambiarli e quindi mi sono messa al lavoro,
ho voluto usare la stoffa che avevo usato per il divano visto che dalla sala si accede direttamente alla cucina (ho ancora un pezzo di stoffa e penso di sapere già come la utilizzerò)

i materiali:
gommapiuma
stoffa
un foglio di carta grande
appoggiare il foglio di carta sul tavolo, appoggiare sopra la sedia e segnare il perimetro
ritagliare la sagoma (piegarla in due per verificare che sia perfettamente speculare)
appoggiare la sagoma sulla gommapiuma, segnare il perimetro con un pennarello e ritagliarla
fissare la sagoma sulla stoffa, con la matita tracciare una linea a circa mezzo cm e poi ritagliare lungo la linea tracciata
visto che non avevo stoffa a sufficienza ho usato una stoffa diversa per il retro (tanto non si vede), per evitare la cerniera ho fatto il retro aperto, quindi una parte è poco più della metà del cuscino
mentre l'altra parte (l'ho messa dietro al tessuto per far vedere bene le dimensioni, è quasi intera, ma poi va cucita dall'altro lato) ho preferito non sagomare subito i lati obbliqui perchè bisogna fare il risvolto e, a seconda dello spessore, potrebbe poi mancare la stoffa laterale
col metro calcolare quanto deve essere lunga la striscia da ritagliare per fare lo spessore del cuscino (aggiungere circa 1/2 cm per cucitura, in questo caso i lembi da cucire sono due quindi un cm)
misurare lo spessore della gommapiuma ed aggiungere anche qui 1/2 cm per cucitura (cuciamo tutti e due i lati quindi aggiungere 1 cm)
quindi tagliare la striscia di tessuto (nel mio caso alta 3 cm e lunga circa 150cm, meglio abbondare, si è sempre in tempo a tagliare)
ora mettendo il dritto del cuscino contro il dritto del rettangolo per lo spessore cucire tutto in tondo (scusate ma ero convinta di aver fatto le foto e invece nonostante i cuscini fossero 4 mi sono dimenticata), ora l'altra parte del cuscino cucirla con il lato rimasto libero del rettangolo
ora basta cucire i lacci che possono essere anche fatti con la fettuccia per fare prima.

Visto che i cuscini scivolano molto sul legno della seduta, quindi si sarebbero spaccati subito i laccetti, ho messo un quadrato di rete antiscivolo (quella che si usa per non far scivolare i tappeti) e funziona benissimo.

8 commenti:

anna63li ha detto...

Complimenti! splendida l'idea dell'antiscivolo!
Ciao
Anna

perlAmica ha detto...

Wow...che bel lavoro!!!
bravissima!

Baciii
Cri&Anna

Rosalba ha detto...

fantastico! e basta a parte il fatto che non ne sarò mai capace:))))

Galadriel ha detto...

Davvero un bel lavoro Dany e un'ottima idea quella dell'antiscivolo! ;)

mariacristina ha detto...

Ciao, ti va di partecipare al mio nuovo contest? E' fatto con la sponsorizzazione della Rigoni, c'è un bellissimo premio in palio. Anche se il tuo non è un blog di cucina una ricetta con la mermellata non è difficile! Un saluto Mariacristina

clem ha detto...

Bel lavoro Dany!

Arteee♥ ha detto...

Complimenti! :-) Ho bisogno anch'io di rivestire i cuscini della cucina,penso che seguiro' il tuo tutorial ;-)! Ho anch'io un blog di cucito, passa a trovarmi! www.ladycatherinecaprices.blogspot.com

Rosa ha detto...

Toh! E' proprio vero! La stoffa è uguale! E anche la forma dei cuscini è uguale! Solo che i miei hanno un volant tutt'intorno perchè la mia è una cucina in stile country. E poi le mie fodere sono già piuttosto vecchiette e scolorite! Fanno il loro servizio da tanti anni e chissà quanti lavaggi hanno subito!Hai ragione, i fiocchetti ogni tanto tendono a far scucire le fodere dei cuscini. Non avevo mai pensato alla rete antiscivolo, forse perchè le mie sedie sono impagliate. Non ti ho detto una cosa però. Tu sei bravissima, ti fai tutto da sola.Bellissimo anche il divano! Io invece con il cucito sono una schiappetta perché mi ha sempre fatto tutto la mia mamma!
A presto cara!
Rosa

.

Related Posts Widget for Blogs by LinkWithin

STO PARTECIPANDO

SAL clicca sulle immagini per visitarli
SWAP

Lettori

Forse ti sei perso..........

Post più popolari negli ultimi 7 giorni

Post più popolari

Cerca nel blog

Caricamento in corso...

Recent Visitors

LEGGI IL BLOG NELLA TUA LINGUA

Grafic Scribbles
LA GRAFICA DI QUESTO BLOG E' STATA FATTA DA ME, UTILIZZANDO ELEMENTI FREE PRELEVATI DAL WEB, RINGRAZIO GLI IDEATORI DI TALI ELEMENTI E MI SCUSO PER NON SAPERLI RINOMINARE, SONO TRA QUELLI INDICATI NELL'ELENCO BLOG DI SCRAP (spero di averli inseriti tutti, se così non fosse perdonatemi, se mi verrà segnalato provvedo ad aggiornarlo).

contatore

Online da
giorni!
Preleva

visitatori

free counters
Salva

Amicizia

Un semplice conoscente quando arriva a casa tua agisce da invitato,
un amico apre il tuo frigo e si prende da bere.
Un semplice conoscente non ti ha mai visto piangere,
un amico ha le spalle temprate dalle tue lacrime.
Un semplice conoscente non conosce la tua famiglia, genitori, fratelli,
un vero amico ha nella sua agenda, i loro numeri di telefono.
Un semplice conoscente porta un bottiglia di vino alle tue cene,
un amico arriva presto per aiutarti a cucinare e va via tardi per aiutarti a rigovernare,alle tue cene.
Un semplice conoscente fa dell'ironia sulla tua romantica storia d'amore,
un amico si informa felice della tua romantica storia d'amore.
Un semplice conoscente pensa che l'amicizia sia finita dopo una lite,
un vero amico ti chiama dopo una lite.
Un semplice conoscente si aspetta che tu ci sia sempre per lui,
un vero amico c'e' sempre per te.
Un semplice conoscente legge questo post e basta.
Un vero amico se lo copia e lo tiene sul proprio pc.
(grazie a Dantea che mi ha permesso di copiare queste bellissime parole)