domenica 25 ottobre 2009

2

Panbrioche con goccie di cioccolato bis

A grande richiesta ho rifatto il panbriosche ed ho apportato delle modifiche alla ricetta, il risultato è ancora più buono, morbido e non vi dico il profumo


come vedete non ho fatto in tempo a fare la foto che la prima fetta era già stata divorata......

ed ecco la ricetta
200 g uova (3 uova e il resto per raggiungere il peso in latte)
150 g burro
50 g latte
100 g zucchero
Mezzo cucchiaino di sale
500 g farina (metà 00 e metà manitoba)
1 bustina lievito di birra (così non mi restano mezze bustine in giro)
100 gr di gocce di cioccolato fondente

il burro invece che a temperatura ambiente l'ho fatto sciogliere nel micro, ho usato sempre funzione dolci e crosta media, ma questa volta ho spento 15 minuti prima, era già alto che toccava quasi il vetro della macchina e il colore bello per non dire del profumo. (così si evita anche 15 minuti di consumo energetico)

2 commenti:

Dona ha detto...

Viene fame anche a me!!!

dolci chiacchiere ha detto...

mmm...che buono ...e sai che il tuo blog è proprio carino?quando ho tempo anche io mi diletto con questi lavoretti anche se ultimamente mi sono un pò persa.ciao katia

.

Related Posts Widget for Blogs by LinkWithin

STO PARTECIPANDO

SAL clicca sulle immagini per visitarli
SWAP

Lettori

Forse ti sei perso..........

Post più popolari negli ultimi 7 giorni

Post più popolari

Cerca nel blog

Caricamento in corso...

Recent Visitors

LEGGI IL BLOG NELLA TUA LINGUA

Grafic Scribbles
LA GRAFICA DI QUESTO BLOG E' STATA FATTA DA ME, UTILIZZANDO ELEMENTI FREE PRELEVATI DAL WEB, RINGRAZIO GLI IDEATORI DI TALI ELEMENTI E MI SCUSO PER NON SAPERLI RINOMINARE, SONO TRA QUELLI INDICATI NELL'ELENCO BLOG DI SCRAP (spero di averli inseriti tutti, se così non fosse perdonatemi, se mi verrà segnalato provvedo ad aggiornarlo).

contatore

Online da
giorni!
Preleva

visitatori

free counters
Salva

Amicizia

Un semplice conoscente quando arriva a casa tua agisce da invitato,
un amico apre il tuo frigo e si prende da bere.
Un semplice conoscente non ti ha mai visto piangere,
un amico ha le spalle temprate dalle tue lacrime.
Un semplice conoscente non conosce la tua famiglia, genitori, fratelli,
un vero amico ha nella sua agenda, i loro numeri di telefono.
Un semplice conoscente porta un bottiglia di vino alle tue cene,
un amico arriva presto per aiutarti a cucinare e va via tardi per aiutarti a rigovernare,alle tue cene.
Un semplice conoscente fa dell'ironia sulla tua romantica storia d'amore,
un amico si informa felice della tua romantica storia d'amore.
Un semplice conoscente pensa che l'amicizia sia finita dopo una lite,
un vero amico ti chiama dopo una lite.
Un semplice conoscente si aspetta che tu ci sia sempre per lui,
un vero amico c'e' sempre per te.
Un semplice conoscente legge questo post e basta.
Un vero amico se lo copia e lo tiene sul proprio pc.
(grazie a Dantea che mi ha permesso di copiare queste bellissime parole)