sabato 5 febbraio 2011

10

CUCITO CREATIVO: tutorial cuore appliquè

Secondo me il cucito non è una scienza precisa, ognuno ha il suo metodo per fare le cose, mi piace provare i vari modi proposti e poi decidere qual'è quello che preferisco, magari personalizzando e prendendo spunto qua e là per migliorare il risultato del lavoro.
Ecco come procedo io.
Dopo aver ritagliato il disegno sulla carta la fisso con gli spilli sulla stoffa e la ritaglio lasciando uno spessore di circa 0,5 cm
con l'aiuto del ferro da stiro procedo a rigirare i margini,
per il cuore parto dalal punta
e poi via via lungo i lati

nella parte centrale faccio un taglietto che mi aiuta a girare meglio (più il taglio è profondo e più riuscirete a girare seguando lo schema, ma attenzione che poi rischia di sfilacciare, di solito preferisco "arrotondorare" un pò la forma), schiacciare bene le varie pieghette che si formano
 
ora puntare il cuore sullo strofinaccio
montare il telaio ben tirato
e iniziare a cucirlo
ho sempre pensato di fare il punto festone (mi era stato insegnato così) e invece vedendo i vari tutorial mi sono accorta che non è così (qualcuno conosce il nome di questo punto? Se si me lo dite per favore)

la differenza col punto festone è quel nodino che si forma, a me piace molto, blocca il punto e quindi riesco a renderlo più regolare
ed ecco i cuori finiti, a me piacciono e penso che presto farò altre appliquè (il prossimo soggetto so già quale sarà) ^__*



Se cerchi altri tutorial visita la mia pagina dei tutorials

10 commenti:

Dona ha detto...

Anche questo strofinaccio è stupendo, Dany!
I cuori applicati sono meravigliosi!

Titty ha detto...

Wow !! io conosco il punto festone, ma questa pare essere più forte !! Complimenti per il tutorial^^
Il nome del tuo punto non lo conosco, ma ora cercherò di trovare qualcosa che mi permetta di sapere il suo nome, e se ci riesco.. ti faccio sapere^^

Buon fina settimana!!^_^

TSAN ha detto...

Io l'ho sempre chiamato punto festone. Ciao. Tiziana

Jessica ha detto...

molto interessante stavo proprio cercando una cosa del genere, ma cosa succede se non si fanno le pieghine...il disegno sembra storto??

Dany ha detto...

grazie ragazze
Jessica se l'immagine ha dei lati curvi le piegoline vengono per forza, se le schiacci è più semplice cucire perchè resta più ferma la parte rigirata

Galadriel ha detto...

Bellissimo questo appliquè Dany, anch'io l'ho sempre chiamato punto festone, forse la differenza consiste se infili l'ago nell'asola da sotto o da sopra...

Dany ha detto...

Gala grazie
hai ragione, forse il nome è sempre lo stesso, come chi lo lavora nel verso opposto, ma il nome è sempre quello.
Buona domenica

silvia 66 ha detto...

Ciao graziosissimo delicato e simpatico, grazie delle spiegazioni un saluto affettuoso

mariacristina ha detto...

Se passi c'è un premio per te, un abbraccio.

Mani Stregate di Vanessa ha detto...

Grazie per il tutorial, questo mi sembra il più semplice, pulito ed efficace di tutti quelli visti sul web...adesso non ho più scuse, mi tocca finire le applicazioni!
Vanessa
www.manistregate.blogspot.com

.

Related Posts Widget for Blogs by LinkWithin

STO PARTECIPANDO

SAL clicca sulle immagini per visitarli
SWAP

Lettori

Forse ti sei perso..........

Post più popolari negli ultimi 7 giorni

Post più popolari

Cerca nel blog

Caricamento in corso...

Recent Visitors

LEGGI IL BLOG NELLA TUA LINGUA

Grafic Scribbles
LA GRAFICA DI QUESTO BLOG E' STATA FATTA DA ME, UTILIZZANDO ELEMENTI FREE PRELEVATI DAL WEB, RINGRAZIO GLI IDEATORI DI TALI ELEMENTI E MI SCUSO PER NON SAPERLI RINOMINARE, SONO TRA QUELLI INDICATI NELL'ELENCO BLOG DI SCRAP (spero di averli inseriti tutti, se così non fosse perdonatemi, se mi verrà segnalato provvedo ad aggiornarlo).

contatore

Online da
giorni!
Preleva

visitatori

free counters
Salva

Amicizia

Un semplice conoscente quando arriva a casa tua agisce da invitato,
un amico apre il tuo frigo e si prende da bere.
Un semplice conoscente non ti ha mai visto piangere,
un amico ha le spalle temprate dalle tue lacrime.
Un semplice conoscente non conosce la tua famiglia, genitori, fratelli,
un vero amico ha nella sua agenda, i loro numeri di telefono.
Un semplice conoscente porta un bottiglia di vino alle tue cene,
un amico arriva presto per aiutarti a cucinare e va via tardi per aiutarti a rigovernare,alle tue cene.
Un semplice conoscente fa dell'ironia sulla tua romantica storia d'amore,
un amico si informa felice della tua romantica storia d'amore.
Un semplice conoscente pensa che l'amicizia sia finita dopo una lite,
un vero amico ti chiama dopo una lite.
Un semplice conoscente si aspetta che tu ci sia sempre per lui,
un vero amico c'e' sempre per te.
Un semplice conoscente legge questo post e basta.
Un vero amico se lo copia e lo tiene sul proprio pc.
(grazie a Dantea che mi ha permesso di copiare queste bellissime parole)